Sport e covid: Un registro on line per monitorare gli accessi a palestre, piscine e centri sportivi

Il protocollo attuativo delle “Linee Guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere”, emanato il 22 ottobre 2020, parla chiaro:

“E’ obbligatorio l’utilizzo di soluzioni tecnologiche che consentano la possibilità di tracciare l’accesso alle strutture per il tramite di applicativi web”.

Una risposta concreta a questa normativa (secondo la quale è permesso l’utilizzo di un registro cartaceo delle presenze solo nelle strutture sportive dotate di una capienza inferiore alle 50 persone) è rappresentata da Sprint Vi.Spo System, il primo registro online che, nell’ambito di una piattaforma virtuale integrata dedicata a Federazioni sportive, Enti di promozione sportiva, società e tesserati, permette di tenere costantemente monitorati gli accessi in palestre, piscine e centri sportivi.

Sprint Vi.Spo System nasce a Preganziol, nel Trevigiano, ed è uno dei prodotti di maggior successo di Vi.Spo Srl, azienda nata quattro anni fa, che è anche fornitrice ufficiale del Comitato regionale veneto della Federazione italiana di atletica leggera.

Con un abbonamento annuale dal costo estremamente contenuto, Sprint Vi.Spo System permette la creazione di un registro presenze organizzabile comodamente da smartphone, dà la possibilità di scaricare i registri in caso di controllo e fornisce in tempo reale le statistiche relative alle presenze. Non solo: il sistema è anche in grado di inviare una notifica ai genitori di atleti minorenni in caso di assenza ingiustificata.

“La semplicità d’uso è una delle caratteristiche più apprezzate di Sprint Vi.Spo System – spiega Anna Cestaro, founder e CEO di Vi.Spo Srl -. Basta registrarsi nel sito sprint.visposystem.it ed effettuare il pagamento online tramite carta di credito o bonifico bancario, caricare i dati degli atleti e creare gli account degli allenatori. Grazie a Sprint Vi.Spo System è possibile conoscere in tempo reale la disponibilità di posti in una struttura sportiva e permettere alle autorità competenti di accertare in ogni momento il rispetto delle normative”.

E’ prevedibile che, con il miglioramento della situazione sanitaria, palestre, piscine e centri sportivi possano presto tornare alla piena operatività. E allora, più che mai, il contributo di Sprint Vi.Spo System potrà risultare vincente.

Giornale Nord Est